L’addio di una leggenda

19 maggio 2013: David Beckham celebrato dagli allora compagni di squadra del Paris Saint Germain, dice addio al calcio

19 maggio 2013: David Beckham celebrato dagli allora compagni di squadra del Paris Saint Germain, dice addio al calcio

Anche le leggende piangono e si commuovono. In particolar modo a fine carriera, quando realizzano che la loro vita sta per cambiare drasticamente e definitivamente. Non ci sarà più il calcio, non ci sarà più lo sport. Quantomeno quello vissuto in prima persona come è stato, per loro, fin da piccoli e per tutta l’età adulta.

18 maggio 2013, Parco dei Principi di Parigi. David Beckham chiude la sua carriera all’81esimo minuto, quando Carlo Ancelotti gli concede la passerella e l’applauso del mondo intero. “Il piede destro di Dio” appende gli scarpini al chiodo dopo 6 Premier, 1 Champions League, 1 Intercontinentale, 1 Liga, 2 MLS, 1 campionato Francese, 115 gare (e 17 gol) con i Leoni inglesi e un’altra infinità di Coppe e titoli.

Eppure negli ultimi suoi 5 minuti di carriera è in lacrime in campo, incapace praticamente di muoversi e di toccare il pallone. Godetevi questo bel video che vi mostra con secondo dopo secondo gli ultimi 300 secondi di una leggenda.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...