Mayweather piega McGregor e fa 50-0: battuto il record di Marciano

Floyd Mayweather Jr. colpisce con un destro Conor McGregor (AP Photo/Isaac Brekken)

Doveva essere un match storico, The Biggest Fight in Combat Sports History, con un giro d’affari da oltre 600 milioni di dollari ed un audience stimata di un miliardo di persone, eppure c’era il rischio – forse anche il timore – che la sfida sul ring non avrebbe rispettato le gigantesche attese. Ed invece la sfida tra Floyd Mayweather e Conor McGregor non ha deluso gli appassionati. Anzi.

Doveva essere il match che segnava la storia degli sport da combattimento perché ad incrociare i guantoni c’erano due icone, ma di due sport diversi. Da una parte Floyd Mayweather Jr, l’imbattuto 40enne che con un record pari a quello di Rocky Marciano (49-0) ha conquistato 15 cinture mondiali in 5 diverse categorie di peso, dall’altra Conor McGregor, 29enne di Dublino re indiscusso dell’UFC, l’Ultimate Fighting Championship, la lega di MMA, le arti marziali miste, più importante al mondo. La prima volta da pugile professionista da McGregor ma anche la prima volta che un adepto della “nobile arte” sfidava un “fighter”.

I pronostici, inutile nasconderlo, erano tutti per “Money”, ma l’irlandese, che in carriera vanta 21 vittorie in 24 incontri MMA, ha venduto carissima la pelle. L’inizio è stato tutto di McGregor, con Mayweather quasi sorpreso dall’insospettabile stile dello sfidante e costretto ad incassare a causa dell’agilità di McGregor. Dalla sesta ripresa, però, “Pretty Boy” è salito di tono ed ha iniziato a macinare boxe, mentre l’irlandese, probabilmente anche a causa dell’inesperienza tra le corde, ha iniziato ad accusare la fatica.

All’ottavo round la foto-simbolo dell’incontro.

Lo statunitense sale ulteriormente di tono nel nono round, scatenandosi su McGregor. Mancano pochi gong alla conclusione, ma alla decima ripresa questa sequenza di Mayweather costringe l’arbitro a decretare il KO tecnico.

Un KOT dal sapore doppiamente storico: per Mayweather è infatti il 50esimo successo in carriera, a fronte di 0 sconfitte. Con McGregor è battuto anche il record di Rocky Marciano.

Vista la ricchissima borsa (100 milioni di dollari per Mayweather, 75 per McGregor), il grande interesse e l’insospettabilmente alta qualità del match, ci si può attendere un rivincita in futuro? Chi lo sa, intanto vi lasciamo con il match completo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...